Finanziamenti agevolati previsti dal decreto Beni strumentali (Legge Sabatini 2014 o nuova Sabatini), il tutto in ottemperanza alla circolare del 10 febbraio 2014 n. 4567.

I finanziamenti agevolati messi a disposizione dalla Legge Sabatini 2014 costituiscono un’interessante opportunità di crescita per imprese e PMI, con un plafond di risorse - circa 2,5 miliardi di euro - difficilmente eguagliabile in un periodo di crisi economica come quello attuale.

Il modulo è disponibile sul sito del Mise ed è immediatamente visibile essendo stato collocato in home tramite rimando ipertestuale; prima di addentrarci nei requisiti da dover possedere per fruire della Legge Sabatini 2014 ed avere accesso ai finanziamenti agevolati ivi previsti per imprese e PMI, rammentiamo sin da subito che la domanda deve essere inoltrata mediante PEC agli stessi indirizzi PEC di banche o intermediari finanziari aderenti alla convenzione sviluppata da Ministero dello Sviluppo Economico, Cassa Depositi e Prestiti e Associazione Bancaria Italiana; il termine di invio della domanda scatta con decorrenza a partire dalle ore 9:00 del 31 marzo 2014.

Legge Sabatini 2014, finanziamenti agevolati per imprese e PMI: requisiti, beneficiari e esclusi I finanziamenti agevolati previsti dalla Legge Sabatini 2014 sono destinati a micro, piccole e medie imprese che presentino la sede operativa nella nostra nazione e che risultino iscritte nel registro delle imprese; è possibile accedere ai finanziamenti suddetti solo se finalizzati all’impiego di nuove attrezzature, macchinari, beni strumentali, impianti e piani di investimento predisposti per potenziare produttività e capacità informatica.

Quelli messi a disposizione dalla Legge Sabatini 2014 si caratterizzano per l’essere finanziamenti  agevolati stanti i tassi di resa fissati al 2,75% con possibilità di ottenere una copertura totale delle spese da dover effettuare; l’importo minimo di interventi progettati deve ammontare a 20.000 euro e la cifra ottenuta in prestito va rimborsata al massimo nel corso di un lustro.

Risultano per converso esclusi dalla possibilità di accedere ai finanziamenti le imprese attive nei settori dell'industria carboniera, delle attività finanziarie e assicurative e della ‘produzione di prodotti imitativi o sostitutivi di latte e derivati’.

Come avevo già annunciato l'Abi, la Cassa depositi e prestiti e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno firmato la Convenzione che dà attuazione alla cosiddetta "nuova Sabatini" prevista dal decreto del Fare.

La normativa si rivolge alle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori produttivi che realizzano investimenti in macchinari, impianti, beni strumentali e attrezzature, hardware, software e tecnologie...

È disponibile sulla Home Page del sito del ministero dello Sviluppo economico nonché sul portale di Artigiancassa Point di Artigianato Padovano PMI  (www.artigiancassa.it) il modulo di presentazione della domanda di agevolazione per la cosiddetta "nuova Sabatini" .

Il modulo, organizzato in 8 macrosezioni con campi interattivi, contiene anche tutte le dichiarazioni sostitutive che il richiedente dovrà rendere ai fini dell'accesso al contributo.

Artigiancassa garantisce assieme ad Artigianato Padovano il Tasso di riferimento che rimane invariato al 2,80% se variabile oltre all’IRS ad un mese, ricordiamo che la “nuova Sabatini” interverrà con un contributo pari al 2,75% pertanto il tasso di riferimento sarà ulteriormente abbassato in procinto di applicazione agevolazione intervenendo al 0,05% oltre l’IRS mensile che è un buonissimo tasso.

Ricordo che le domande di agevolazione dovremmo essere richieste entro il 31 marzo e che le spese di istruttorio saranno pari al 2.50% oltre la quota tessera, la quota tessera 2014 del valore di €. 200,00 verrà pagata a presentazione pratica, il 2,50% verrà pagato lo 0.50% all’Associazione ed il 2% ad Artigiancassa al momento dell’erogazione del finanziamento.

 

Nuova legge Sabatini 2014: come richiedere il contributo

Le richieste per i finanziamenti potranno essere presentate a partire dalle ore 9.00 del 31 marzo 2014. I moduli saranno disponibili per la compilazione entro il 10 marzo nella sezione "Beni strumentali (Nuova Sabatini)" del sito ufficiale del mise (www.mise.gov.it).

Il Mise ha predisposto una procedura automatica e semplificata per la concessione del contributo. E' infatti l'impresa stessa a poter presentare alla banca, tramite Pec, un'unica dichiarazione-domanda per la richiesta del finanziamento, autocertificando il possesso dei requisiti e la conformità degli investimenti previsti ai requisiti prima elencati. La banca, in seguito, adotta la delibera di finanziamento dando il via alla concessione del contributo da parte del Mise


 

Come già pubblicato sul sito www.ceav.it, si ricorda che con l’approvazione del progetto di fusione tra le Casse Edili Artigiane del Veneto (CEAV e CEVA) avvenuta in data 16 ottobre 2013, la Cassa Edile Artigiana Veneta ha variato la propria denominazione in Edilcassa Veneto, e conseguentemente è variato anche il nostro sito internet in http://www.edilcassaveneto.it.

Vi invitiamo a consultare la sezione contatti del sito (http://www.edilcassaveneto.it/contatti.asp) e ad utilizzare le nuove caselle di poste elettronica per ogni comunicazione con la scrivente.

 Cogliamo l’occasione per porgere, cordiali saluti


 

EBAV

gestione della sicurezza in azienda 59/A - 2014

Scarica Volantino pdf


SANI.IN.VENETO - QUOTE MENSILI PER DIPENDENTE

Avviso:

Si comunica che l'aumento previsto per gennaio 2014 non risulta attualmente ancora applicato.

Pertanto, fino ad ulteriori comunicazioni, rimane in vigore l'attuale contribuzione di € 8,75 mensile per dipendente.

 Cordiali saluti

Segreteria Sani.In.Veneto


 

Scarica Volantino pdf



Corsi Di Formazione

Segnaliamo le novità in materia di formazione e consulenza sicurezza per il 2014. Per info e contatti: INIAPA – sede di Padova 049.8078751 

 CORSI DI FORMAZIONE

· CORSO PER DATORI DI LAVORO ADDETTI AI COMPITI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP – durata ore 16, 32, 48), NONCHÉ AGGIORNAMENTI;

· CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS – durata ore 32), NONCHÉ AGGIORNAMENTI;

· CORSO PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO IN AZIENDE DI TIPO A (durata ore 16), NONCHÉ AGGIORNAMENTI;

· CORSO PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO IN AZIENDE DI TIPO B E C (durata ore 12), NONCHÉ AGGIORNAMENTI;

· CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE IN ATTIVITÀ A RISCHIO MEDIO(durata ore 8), NONCHÉ AGGIORNAMENTI;

· CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE IN ATTIVITÀ A RISCHIO BASSO(durata ore 4), NONCHÉ AGGIORNAMENTI;

· CORSO DI FORMAZIONE PER LAVORATORI E PREPOSTI (durata ore 8, 12, 16), COME DA ACCORDO STATO REGIONI DEL 21/12/2011);

· CORSO DI FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO PER ADDETTI ALL’UTILIZZO DI ATTREZZATURE/MACCHINE DI LAVORO PER LE QUALI è richiesta una specifica abilitazione (Piattaforme di lavoro mobili, Gru a torre; Gru Mobile; Gru per autocarro; Carrelli elevatore semoventi; Trattori agricoli; Macchine movimento terra; Pompa per calcestruzzo), COME DA ACCORDO STATO REGIONI DEL 22/02/2012);

· CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL MONTAGGIO, UTILIZZO E SMONTAGGIO DI PONTEGGIO METALLICI (durata ore 28)

· CORSO DI FORMAZIONE PER LAVORATORI ADDETTI AI LAVORI IN QUOTA E UTILIZZO DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALI DI III° CATEGORIA (IMBRACATURE DI SICUREZZA) (durata ore 4)

· CORSO DI FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO PER LAVORI ADDETTI A LAVORI IN SPAZI/AMBIENTI CONFINATI (DPR 177/2011)

VALUTAZIONE DEI RISCHI

· SERVIZIO ESTERNO DI RESPONSABILE DEL SISTEMA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP)

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (D.Lgs. 81/08, Titolo I, Capo III, Sez. II)

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI STANDARDIZZATO (D.Lgs. 81/08, DM 30/11/2012)

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DERIVANTI DA AGENTI CHIMICI (D.Lgs. 81/08, Titolo IX, Capo I, D.Lgs. 2 febbraio 2002, n° 25)

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA STRESS LAVORO CORRELATO

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO LAVORATRICI MADRI

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO PER VIDEOTERMINALISTI

· REDAZIONE DELLE PROCEDURE DI SICUREZZA E SALUTE DEI LAVORATORI

· REDAZIONE DOCUMENTO PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA INTERFERENZE (DUVRI)

 RUMORE/VIBRAZIONI

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DELL’ESPOSIZIONE AL RUMORE DEL PERSONALE PRESENTE NELL’ATTIVITA’ PRODUTTIVA (D. Lgs. 195/06, D.Lgs. 81/08, Titolo VIII, Capo II)

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE PER LA TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI ESPOSTI A RISCHI DERIVANTI DA VIBRAZIONI MECCANICHE (D.Lgs. 81/08, Titolo VIII, Capo III).

· DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DELL’INQUINAMENTO ACUSTICO (Legge Quadro sull’Inquinamento Acustico n° 447 del 26/10/1995).

· DOCUMENTAZIONE DI PREVISIONE DI IMPATTO ACUSTICO LEGGE QUADRO 447/95.

· RELAZIONE PRELIMINARE IN FASE D’OPERA ATTESTANTE IL RISPETTO DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

· MISURE DI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI

 PREVENZIONE INCENDI

· PRATICHE ANTINCENDIO PER OTTENIMENTO CPI (L. 966/65, DPR 577/82 e 37/98) SECONDO LE MODALITÀ DI CUI AL D.M. 04.05.1998 PER ATTIVITÀ SOGGETTE AL CONTROLLO DEI VIGILI DEL FUOCO (ESAME PROGETTO; SCIA; RINNOVO; ECC.).

· CERTIFICATO DI RESISTENZA AL FUOCO PER STRUTTURE DI COMPARTIMENTAZIONE.

· CERTIFICAZIONI SULLA FUNZIONALITÀ DEGLI IMPIANTI FISSI ANTINCENDIO CON PROVE A PRESSIONE PER IMPIANTI IDRICI SECONDO I CRITERI DELLA NORMA UNI 10779.

· VALUTAZIONI DEI RISCHI D’INCENDIO AI SENSI DEL D.M. 10.03.1998.

· REDAZIONE PIANI GENERALI DI EMERGENZA CON STESURA DEI PIANI DI EVACUAZIONE (ESPOSITIVI) PER DITTE PRIVATE ED AMBIENTI PUBBLICI.

· CONSULENZE PREVENTIVE PER LA PROGETTAZIONE E PREDISPOSIZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

(E CANTIERI EDILI), FINALIZZATE AL SODDISFACIMENTO DEI REQUISITI IN MATERIA.

· PREDISPOSIZIONE E REALIZZAZIONE DELLA PROVA ANNUALE DI EVACUAZIONE

 SICUREZZA CANTIERE

· COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE (art.91 e 92 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)

· RESPONSABILE DEI LAVORI (art. 89 e 92 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)

· STESURA DEL PIANO DI SICUREZZA E DI COORDINAMENTO (PSC) (art. 100, Allegato XV D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)

· STESURA DEL FASCICOLO DELL’OPERA (art. 91, Allegato XVI D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)

· REDAZIONE DI PIANI OPERATIVI DI SICUREZZA (POS) PER IMPRESE EDILI E PIANI SOSTITUTIVI DI

SICUREZZA (art. 96, Allegato XV D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)

· PIANO DI MONTAGGIO, UTILIZZO E SMONTAGGIO DEL PONTEGGIO (Pi.M.U.S. – art. 137, Allegato XXII D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)

· RELAZIONE DI CALCOLO E DISEGNI ESECUTIVI DEI PONTEGGI METALLICI PREFABBRICATI E/O A TUBI E GIUNTI.

· ASSISTENZA IN CANTIERE ALLE IMPRESE.

 IGIENE ALIMENTARE

· CORSI EX LIBRETTO SANITARIO AZIENDALE

· MANUALE HACCP

· VERIFICHE D’IGIENE

· CONSULENZA CONTINUATIVA

· VERIFICHE E PERIZIE ISPETTIVI PRE E POST APERTURA

· AFFIANCAMENTO PRATICHE APERTURA ATTIVITÀ



EMM SERVICE

agenzia di servizi Piombino dese www.emmservice.it

Scarica PDf Broschure


Le associazioni Nazionali di categoria

Proclamano la mobilitazione nazionale delle carrozzerie Italiane ed annunciano la grande

manifestazione nazionale unitaria che si svolgerà a Roma il 15 gennaio 2014 presso il 

Centro Congressi Capranichetta in piazza Montecitorio 131

Leggi PDF Completo


Guarda il nostro speciale augurio: http://goo.gl/CpdNjo

Solidarieta' Veneto

Il Fondo pensione vicino, sicuro ed affidabile:
Il TUO Fondo Pensione.


IN PRIMO PIANO 

1° FEBBRAIO 2014 - data ultima per il passaggio ai bonifici e agli addebiti diretti della SEPA

Un contributo decisivo per il corretto passaggio alla SEPA può essere offerto da un persistente ruolo attivo delle associazioni di categoria degli utilizzatori di servizi di pagamento, dai prestatori di servizi di pagamento e dalla clientela finale, in particolare dalle imprese, di ogni dimensione, al fine di garantire l’adeguamento ai nuovi prodotti entro i termini previsti.

Nel considerare di cruciale importanza per il Sistema Paese una migrazione tempestiva ed efficiente, e atteso il ritardo che si registra nella migrazione degli addebiti diretti si invitano tutti gli associati all’evento  di Sabato mattina ad ABANO per un confronto sulle problematiche incontrate dai diversi attori alla migrazione e per ribadire l’impellenza delle scadenze.

L’entrata è libera

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi ai numeri telefonici in calce riportati.

Leggi PDF Completo



 Leggi PDF Completo


 

“ANCHE QUEST’ANNO L’ASSOCIAZIONE ARTIGIANATO PADOVANO PICCOLE E MEDIE IMPRESE SARA’ PRESENTE ALL’INIZIATIVA”

 

Dal 7 al 10 novembre in Fiera a Padova con Exposcuola, Job Meeting e Sgulp! La Città del Gioco

 

Leggi tutto >

 


 

2° Open Day Donna: anche tu imprenditrice con noi - Padova, 1 ottobre 2013 dalle 9 alle 21 non stop
Consulenze gratuite personalizzate e seminari di informazione/formazione per l'avvio di imprese femminili e per il supporto alle imprenditrici già in attività
Leggi il programma ed iscriviti online


EVENTI E FORMAZIONE

Seminario "L'efficacia comunicativa connettendosi alla rete" - Padova, 18 settembre 2013 ore 9
Il seminario è organizzato da Padova promex, azienda speciale camerale per l'internazionalizzazione
Programma

Incontri d'affari in Russia (Mosca, 11-14 novembre 2013)
La missione economica è organizzata da Padova promex, azienda speciale camerale per l'internazionalizzazione. Adesioni entro il 30 settembre 2013.
Programma

Seminari gratuiti "Il cloud computing" - Padova e provincia 15 e 16 ottobre 2013
Tre seminari gratuiti a Camposampiero, Padova e Monselice per avvicinarsi al cloud computing e comprendere la sua utilità in azienda
Programma ed iscrizioni online


ADEMPIMENTI E NORME

Mediazione obbligatoria: di nuovo in vigore dal 20 settembre 2013
Entrano in vigore il 20 settembre 2013 le disposizioni del cd. Decreto del Fare che reintroducono la mediazione quale condizione di procedibilità per una serie di materie
Approfondisci


CONCORSI E BANDI DI GARA

Avviso di mobilità per formazione di una graduatoria della durata 18 mesi per la copertura di posti di categoria C tempo pieno
Termine presentazione domande: 23 settembre 2013
Leggi


PREMI

Bandi 2013 Premiazione del lavoro e Premiazione dei Padovani nel Mondo
Domande entro il 27 settembre 2013
Scarica i bandi e la modulistica


PUBBLICAZIONI E RAPPORTI

Elenco dei rapporti pubblicati sul portale Starnet dall'ufficio Studi e Osservatorio economico provinciale:
- Rapporto sulla dinamica delle imprese nel settore delle costruzioni al 30.6.2013
- Rapporto con i risultati dell’indagine Excelsior 2013 sulla domanda di lavoro per la provincia di Padova
- Rapporto sugli imprenditori cinesi in provincia di Padova (2009-2013)
- Rapporto sul sistema moda in provincia di Padova al 30.6.2013
- Rapporto sull’andamento dei depositi e impieghi bancari in provincia di Padova al 30.6.2013


Fernando Zilio eletto presidente della Camera di Commercio
Eletto nella seduta del Consiglio camerale del 28 giugno, resterà in carica per il mandato 2013-2018
Leggi il comunicato stampa


FINANZIAMENTI, CONTRIBUTI E PREMI

Bando per la concessione di contributi alle imprese per favorire l’assunzione di giovani - Anno 2013
Domande dal 1° luglio al 31 dicembre 2013
Leggi

Bando per la concessione di contributi alle imprese agricole per la sicurezza e l’adeguamento alla normativa antincendio - Anno 2013
Domande dal 15 luglio al 31 dicembre 2013
Leggi

Bando per la concessione di contributi alle imprese per l’innovazione tecnologica - Anno 2013
Domande dal 22 luglio al 31 dicembre 2013
Leggi

Bando per la concessione di contributi alle imprese per interventi relativi alla progettazione in materia di efficienza energetica - Anno 2013
Domande dal 17 settembre al 31 dicembre 2013
Leggi

Premio Innovazione e creativita’ delle imprese femminili edizione 2013
Termine presentazione domande: 31 ottobre 2013
Leggi

Bando “Rete-wedding: Fiori d’arancio a Padova” per la creazione di una filiera finalizzata all’organizzazione di matrimoni
Scadenza domande: 31 agosto 2013
Leggi

Tirocini agevolati per le imprese attraverso il Fondo straordinario di solidarietà
Le imprese interessate ad ospitare i tirocinanti possono presentare una manifestazione di interesse a partire dal 12 giugno 2013
Leggi


EVENTI E FORMAZIONE

Uffici chiusi e servizi sospesi nel periodo estivo 2013
Consulta la scheda riassuntiva

Aperto il Punto UNI Padova (link esterno)
Il Punto UNI è un centro di consultazione, divulgazione, informazione e formazione sulla normazione tecnica afferente alle aree di competenza UNI, con lo scopo di diffondere la conoscenza delle norme al pubblico
Approfondisci (link esterno)

Seminario "Rinnovare ed innovare: competere valorizzando le risorse aziendali interne" - Padova, 18 luglio 2013
Il seminario è organizzato da Padova Promex, azienda speciale della Camera di Commercio per l'internazionalizzazione
Leggi (link esterno)

Online le registrazioni e i materiali degli ultimi seminari organizzati dalla Camera di Commercio
- Il Marchio d’impresa si presenta: come sceglierlo, usarlo e proteggerlo per valorizzare la propria attività
- L'abilitazione di successo al MEPA


PUBBLICAZIONI E RAPPORTI

Pubblicata l’edizione 2013 del depliant “Conoscere Padova. I numeri dell’economia”
Il depliant fornisce in forma sintetica le principali informazioni di carattere strutturale, disponibili al giugno 2013, del sistema economico della provincia di Padova.
Scarica il depliant

Elenco dei rapporti pubblicati sul portale Starnet dall'ufficio Studi e Osservatorio economico provinciale:
- Rapporto sull’andamento del commercio dettaglio in provincia di Padova nel 1° trimestre 2013
- Rapporto sull’andamento dei depositi e impieghi bancari in provincia di Padova al 31.3.2013
- Rapporto sui brevetti depositati in provincia di Padova (anni 2002-2012)

Consultabile il testo in attesa di pubblicazione del Prezzario opere edili di Padova n. 1/2013
Il testo è consultabile presso l'Ufficio Prezzi
Leggi


La Camera di Commercio di Padova è presente sui social network
Seguici anche sulle nostre pagine Facebook e Twitter


 

Gentilissime,

vi comunichiamo che lunedì 1 luglio sono stati pubblicati sul sito della Camera di Commercio i bandi del Comitato Imprenditoria femminile.

Vi indico il link dal quale potete scaricare i bandi stessi e la modulistica con preghiera di sollecitare la Vs associazione a renderli visibili sul proprio portale e nella newsletter.

Chiediamo la medesima collaborazione anche per dare visibilità al docu-film "Diventa anche tu imprenditrice con noi" .

1. Premio Innovazione e creatività delle imprese femminili  

http://www.pd.camcom.it/archivionews/dettaglio/archive/2013/june/article/premio-innovazione-e-creativita-delle-imprese-femminili-edizione-2013-1967.html

2. Bando “Rete-wedding: Fiori d’arancio a Padova” per la creazione di una filiera finalizzata all’organizzazione di matrimoni

http://www.pd.camcom.it/archivionews/dettaglio/archive/2013/june/article/bando-rete-wedding-fiori-darancio-a-padova-per-la-creazione-di-una-filiera-finalizzata-allorgan.html

Vi indico anche  per il link dal quale potete scaricare il docu-film "Diventa anche tu imprenditrice con noi" del Comitato presentato alla conferenza stampa del 19 giugno.

http://www.youtube.com/watch?v=nCTIbWJ7crs

Buona giornata.
Alessandra


 

News Casartigiani n. 11 e 12 Decreto del fare e primi commenti li trovate sulla sezione news


 

03 giugno 2013

Oggetto: variazioni contrattuali giugno 2013.

Vengono inviare le nuove tabelle paga che sono oggetto di modifiche come segue:

-          nuove tabelle paga del settore Edili relative all’apprendistato professionalizzante in vigore dal 01 giugno 2013 – CCNL 06 maggio 2013

Precisiamo che, all’art. 6 del verbale di accordo del 06 maggio 2013, nel 2° gruppo  sono indicati   n° 51 mesi di durata dell’apprendistato. All’articolo 7 “Retribuzione”, invece, la durata dell’apprendistato del 2° gruppo è indicata con n°  54 mesi.

Una volta chiarita questa incongruenza invieremo chiarimenti.  

Ricordiamo che le tabelle inviate devono essere considerate come uno strumento di lavoro che però non sostituisce la normativa di legge e di contratto.

Cordiali saluti e buon lavoro.

 Il Direttore Generale

EBANO Maurizio

 

 


 

Leggi Articolo PerMicro


Manifesto rete imprese


 

Circolare Casartigiani


Importanti news sul numero di casartigiani

New Casartigiani 6


Camera di commercio

Bando matrimoni e Roadsho Iweb

Bando Matrimonio


Semplificazione Sanitaria

Leggi Articolo SemplificazioneSanitaria


Cara amica, Caro amico,

ecco il primo numero del 2013 di Solidarietà Veneto Notizie.

In questa edizione:

- COMUNICAZIONE PERIODICA 2012 - IN BREVE

- LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE IN ITALIA

- INFOFUTURO SBARCA A TREVISO

- STATUTO: DIAMO IL BENVENUTO AI "FORESTALI"

- I RENDIMENTI

Buona lettura.

Solidarieta' Veneto

Il Fondo pensione vicino, sicuro ed affidabile:

Il TUO Fondo Pensione.


 Carissimi,

Vi inoltro il comunicato stampa con cui do notizia dell’ulteriore riparto sulla cassa integrazione in deroga sui fondi nazionali.

Al Veneto è stato riconosciuto l’importante apporto della bilateralità che ha permesso di avere ulteriori risorse.

Con l’occasione auguro a tutti Voi una serena Pasqua.

Cordiali saluti

Elena Donazzan

Leggi Comunicato


Abbiamo il piacere di informarvi che dal link (http://supporto.ve.camcom.it/mud2013/files/assets/basic-html/page1.html) potrete consultare la guida eBook digitale sul MUD 2013 (dati 2012) messa a disposizione gratuitamente da Unioncamere del Veneto e dall'Ufficio unico Ambiente delle Camere di Commercio del Veneto.

Tale strumento auspichiamo possa essere un valido supporto nella corretta compilazione e presentazione della dichiarazione MUD 2013.

Ufficio Unico Ambiente
Camera di Commercio di Venezia


Gentilissime, 

è online sul sito della Camera il RoadShow: I- Economy i new media per innovare il tuo business organizzato in collaborazione con le Associazioni di categoria.

A breve vi faremo avere i depliant sia in formato cartaceo che in pdf.

Nel frattempo vi chiedo cortesemente di comunicare il seguente link alla Vs Associazione con preghiera di inserimento nel sito.

Ecco il link: 

http://www.pd.camcom.it/uffici/sviluppo-impresa/atti/percorso-formativo-gratuito-roadshow-i-economy-i-new-media-per-innovare-il-tuo-business-padova-e-provincia-dal-1704-al-1906.html

Grazie per la collaborazione.


In Guida ai Servizi Ebav, è stata modificata la Scheda del Servizio di primo livello D/55, contributo a favore di dipendenti con figli minori di 18 anni affetti da patologie gravemente invalidanti.
La documentazione da allegare è la Documentazione Inps: Verbale sanitario contenente il giudizio definitivo espresso dall'Inps sull'accertamento dell'invalidità civile, cecità cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità o ultimo Verbale di revisione/verifica (NB: Si può ottenere la documentazione attraverso il sito internet www.inps.it utilizzando l'accesso PIN o presso un Ente di patronato)

 


L’ INAIL e gli incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

L’INAIL finanzia le imprese che intendono realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Si tratta di un impegno strutturale, come dimostrano gli oltre 750 milioni di euro complessivamente stanziati tra il 2010 e il 2014, a livello nazionale, che, trattandosi di un cofinanziamento al 50%, nello stesso arco di tempo movimenteranno risorse per interventi a favore della salute e della sicurezza nelle nostre imprese superiori ad un miliardo e mezzo di euro.

Il budget complessivo previsto per quest’anno è pari a 155 milioni di euro, ripartito in budget regionali. Per il Veneto il budget assegnato è di € 11.058.567.

Il contributo massimo concedibile a ciascuna azienda è pari a € 100.000; il minimo erogabile è pari a € 5.000.

Per le imprese fino a 50 dipendenti, che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, non è fissato il limite minimo di spesa.

Per i progetti che comportano contributi pari o superiori a € 30.000 è possibile richiedere un’anticipazione del 50% del finanziamento.

Sul sito www.inail.it/ - PuntoCliente, le imprese che hanno le caratteristiche tecniche richieste dal bando di finanziamento, previa registrazione, avranno a disposizione una procedura informatica che consentirà l’inserimento della domanda, con la possibilità di effettuare tutte le simulazioni e modifiche necessarie fino alle ore 18 del 14 marzo, allo scopo di verificare il raggiungimento del punteggio minimo di ammissibilità, pari a 120 (punteggio soglia).

Non potranno partecipare le aziende che hanno ricevuto il provvedimento di ammissione al contributo per uno degli avvisi pubblici INAIL 2010 o 2011 per gli incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

La data e l’ora di apertura e di chiusura dello sportello informatico per l’inoltro on line delle domande saranno pubblicate sul sito www.inail.it a partire dall’8 aprile 2013.

Per maggiori informazioni si può accedere al sito Inail all’indirizzo http://www.inail.itSICUREZZASUL LAVORO/FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE/ BANDO ISI 2012 oppure si può contattare il contact center gratuito 803134 da telefono  fisso, o il numero 06164164 a pagamento  per la telefonia mobile.

Funzione Comunicazione

Direzione regionale Inail Veneto

 


A seguito di un approfondimento tecnico realizzato sulla questione del versamento del contributo del 10% all'INPS sulla quota Sanarti, è emerso che l'utilizzo del ART 1 sul DM 10 potrebbe comportare la trasmissione a Sanarti dei nominativi dei lavoratori per i quali viene versato il contributo medesimo.
Grazie all'interessamento del collega di Vicenza Rigotto, è stato individuato un codice alternativo , M 980, che va utilizzato nel DM 10.

"per il versamento del contributo del 10% dovuto su contributi e somme
accantonate dal datore di lavoro sotto qualsiasi forma a Casse, Gestioni, Fondi
previsti da contratti collettivi o da accordi o da regolamenti aziendali per
finalità diverse da quelle della previdenza complementare.


Le scriventi Federazioni Regionali, forniscono le seguenti indicazioni in merito alla richiesta di  versamento, a carico dell’impresa, al Fondo Nazionale di Assistenza Sanitaria Integrativa (SANARTI), previsto dall’Accordo Interconfederale nazionale del 21 settembre 2010:

L’operatività del Fondo decorre infatti dal mese di febbraio (primo versamento previsto a marzo 2013) si rivolge ai dipendenti di tutti i settori artigiani, ad esclusione del settore edile ed affini, trasporto merci e persone, concia ed imprese di pulizia.

A livello regionale le associazioni artigiane venete Confartigianato Imprese, CNA e Casartigiani hanno assunto la decisione di sospendere qualsiasi adempimento nei confronti di Sanarti.

Conseguentemente si invitano le imprese artigiane venete, direttamente o per il tramite del proprio Studio/Servizio gestione paghe, a:

a)    provvedere all’accantonamento della relativa quota, pari ad € 10, 42 mensili per ogni dipendente, senza effettuare materialmente il versamento medesimo ;

b)    ottemperare agli adempimenti contributivi connessi all’accantonamento (vale a dire il versamento della contribuzione di solidarietà pari attualmente al 10%);

c)    non effettuare per il momento la registrazione di aziende e dipendenti nel sito di SANARTI.

Sarà nostra cura segnalarvi qualsiasi ulteriore novità nel merito.


Le Federazioni Artigiane del Veneto Confartigianato Imprese, Cna e Casartigiani, in relazione all'avvio dal 1 febbraio 2013 degli adempimenti per il Fondo sanitario Sanarti, hanno indicato  alle imprese artigiane del veneto di tutti i settori (esclusi i settori edili, trasporto merci e persone, concia) quanto segue:
- non registrarsi   a san.arti e non versare l'importo di euro 10.42 mensili per dipendente;
- effettuare l'accantonamento in ditta di detto importo mensile ;
- versare il contributo di  solidarietà 10% dovuto all'INPS utilizzando il codice che l'Istituto segnala per le somme versate a casse/enti per assistenza sanitaria.

A tal fine suggeriamo di richiedere la seguente procedura tecnica paghe alla propria software house :

1) creazione nel programma paghe di una specifica voce per l'accantonamento : F.S.T.V. da utilizzare al posto di San.arti.
2) collegare a questa voce  l'importo mensile a carico del datore di lavoro di euro 10.42 per dipendente accantonato in impresa
3) collegare alla voce sopra indicata il versamento del contributo di solidarietà INPS 10% (codice M980 su exDM e UNIEMENS)


25 febbraio 2013

 

 Oggetto: variazioni contrattuali febbraio 2013.

Vengono inviare le nuove tabelle paga che sono oggetto di modifiche come segue:

 

-          nuove tabelle paga del settore Autotrasporto non merci (Minimi)

-          nuove tabelle paga del settore Imprese di Pulizia (TEBG)

-          EET OCCHIALERIA

-          EET PULITINTOLAVANDERIE

-          EET TAC

-          EET LEGNO

-          scadenziario CCRL aggiornato

Con l’occasione facciamo presente che, tutti i contratti, hanno posticipato la scadenza del 31/12/2012  dell’Apprendistato Professionalizzante relativo al D. L. 167/201.

Attualmente sono state aggiornate solo le tabelle che avevano variazioni, quelle non inviate sono esatte, basta solo porre attenzione alla relativa scadenza. 

Ricordiamo che le tabelle inviate devono essere considerate come uno strumento di lavoro che però non sostituisce la normativa di legge e di contratto.

Cordiali saluti.

Il Direttore Generale

EBANO Maurizio        


 

La CCIAA di Padova, Assieme alle Associazioni di Categoria ha indetto questi due seminari :

Seminario gratuito "Change management: il cambiamento e l’impresa di successo" - Padova 02/03

http://www.pd.camcom.it/archivionews/dettaglio/archive/2013/february/article/seminario-gratuito-change-management-il-cambiamento-e-limpresa-di-successo-padova-0203-1753.html

Seminario gratuito "Preventivi efficaci" - Padova 14/03

http://www.pd.camcom.it/uffici/sviluppo-impresa/atti/seminario-gratuito-preventivi-efficaci-padova-1403.html

Se desiderate essere presenti Vi chiedo cortesemente di comunicarlo in risposta a questa mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

In Guida ai Servizi Ebav, sono state pubblicate le schede dei Servizi di primo livello A/59 e A/60 facenti riferimento alla convenzione Cobis-EBAV per Spese 2013.


 

In Guida ai Servizi Ebav, sono state rinnovate le schede dei Servizi di primo livello A/25 e A/26 facenti riferimento alla convenzione Cobis-INAIL Direzione Reg.le Veneto


 

INAIL

DIREZIONE REGIONALE VENETO

 Venezia, 8 febbraio 2013

SCONTO SUI PREMI PER LE AZIENDE CHE INVESTONO IN SICUREZZA

Anche quest’anno l’INAIL premia le aziende con lo sconto denominato “oscillazione per prevenzione”.

Possono richiederlo le aziende operative da almeno un biennio, che hanno realizzato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia(D.Lgs. 81/2008 e successive integrazioni).

Consiste in una riduzione del tasso di tariffa e si applica solo alle aziende che ne facciano richiesta entro il 28 febbraio del 2013.

Le istanze devono essere inoltrate esclusivamente in modalità telematica attraverso il modello OT/24 reperibile nella sezione Assicurazione/DATORI DI LAVORO/Oscillazioni del tasso /Oscillazione del tasso di premio  del sito www.inail.it  .

In base al Decreto ministeriale 3 dicembre 2010, che ha riscritto il testo dell’articolo 24 del D.M.12.12.2000, la riduzione del tasso è riconosciuta in misura fissa, dal sette al trenta per cento, in relazione alle dimensioni aziendali. L’oscillazione avviene privilegiando, in particolare, le piccole imprese, per le quali lo sconto può arrivare al massimo consentito (30%).

Possono beneficiarne tutte le aziende in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa ed in regola con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene sul lavoro che  abbiano  effettuato, nell’anno 2012, ulteriori interventi migliorativi individuati fra quelli elencati nel modulo INAIL OT/24.

Ad ogni intervento l’INAIL attribuisce un punteggio e, per poter    accedere alla riduzione del tasso medio di tariffa, è necessario che il punteggio totale acquisito sia pari almeno a 100.

In Veneto, dal 2007 ad oggi, è in costante aumento il numero delle  aziende che ne hanno usufruito.

Nel 2012 le domande sono state 8733.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi:

- al numero verde 803164

- alle Sedi INAIL territoriali.

Venezia, 8 febbraio 2013

CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

Per info: Concetta Melchiorre Tel. 0412729360

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


EBAV / COBIS - Riapertura servizi A/25 A/26 e A/59 A/60 - anno 2013

Vi comunichiamo che il COBIS ha deliberato la riapertura dei servizi A25 e A/26 (convenzione COBIS/INAIL), A59 e A60 (convenzione EBAV/COBIS) come sotto specificato:

- A/25 e A/26 (convenzione COBIS/INAIL) stesse condizioni dell'anno 2012 per il periodo 1 Febbraio 2013 - 30 Settembre 2013 con presentazione domande entro il 4 Ottobre 2013;

- A/59 e A/60 (convenzione EBAV/COBIS) stesse condizioni dell'anno 2012 per il periodo 1 Febbraio 2013 - 31 Dicembre 2013 con  presentazione domande entro il 30 Aprile 2014.

IMPORTANTE: si ribadisce che nel caso le domande siano superiori alle risorse economiche dedicate si provvederà ad erogare con graduatoria secondo gli elementi già previsti negli anni precedenti.

A breve saranno disponibili le schede aggiornate presso il sito www.ebav.veneto.it

Restiamo a disposizione per ogni eventuale chiarimento.

 

 


 

Protocollo D'Intesa Tra L'Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Veneto e La C.A.S.A., CASARTIGIANI VENETO - FEDEAZIONE IMPRESE.

Il 5 febbraio si concretizzato un accordo tra le due strutture Regionali per favore l'accesso, la semplificazione, la facilitazione dei servizi dell'Agenzia delle Entrate nei confronti degli sportelli territoriali di Casartigiani Veneto.

Accordo importante in questo momento di crisi che vede ancora l'Associazione ARTIGIANATO PADOVANO Piccole e Medie Imprese al fianco dei propri iscritti.

L'accordo è per il miglioramento dei rapporti con i contribuenti e nell'interesse pertanto non solo dell'Agenzia delle Entrate per snellire i processi di verifica ma anche ai contribuenti di avere un accesso tramite la propria organizzazione di rappresentanza ad un proficuo e più rapido disbrigo delle pratiche.

Si aggiunge un altro tassello al costo tessera di €. 200,00 dove dopo la convenzione con al Business Patner Solutions PE la vendita delle telefonia, dopo le iniziative per la difesa legale ora i nostri associati possono vantare anche che attraverso i propri uffici amministrativi possiamo accelerare e chiarire i rapporti tra contribuenti e Agenzia delle Entrate.

Il Direttore Generale è a Vostra disposizione


In Guida ai Servizi EBAV  

sono state rinnovate le schede Servizi A/07 e D/07 per la categoria Autotrasporto, nonché sono state anche rinnovate le schede Servizi per le categorie Vetro, Chimica, Ceramica, Occhiali, Odontotecnici facenti riferimento a spese o a requisiti 2012. 

 


BLOCCARE TUTTO IMPIANTO SU DETASSAZIONE EET E EV COMPRESE

BLOCCARE TUTTO IMPIANTO SU DETASSAZIONE EET E EV COMPRESE


 

Oggetto: variazioni contrattuali gennaio 2013.

Vengono inviare le nuove tabelle paga che sono oggetto di modifiche come segue:

 

-          nuove tabelle paga del settore Tessili – Abbigliamento – Calzature (EET)

-          nuove tabelle paga del settore Pulitintolavanderie (EET)

-          nuove tabelle paga del settore Ottica e Occhialeria (EET)

-          nuove tabelle paga del settore Legno e Arredamento (EET)

-          nuove tabelle paga del settore Panificatori (EET cessato)

-          nuove tabelle paga del settore Alimentaristi (EET cessato)

-          nuove tabelle paga del settore Panificatori (Proroga Apprendistato Professionalizzante)

-          nuove tabelle paga del settore Alimentaristi (Proroga Apprendistato Professionalizzante)

-          nuove tabelle paga del settore Ceramica – Porcellana – Terracotta (Minimi)

-          nuove tabelle paga del settore Autotrasporto (Minimi)

-          scadenziario CCRL aggiornato

-          Accordo gestionale CIG e CIGO Edilizia ed EBAV e CIGO Metalmeccanica.

Con l’occasione facciamo presente che, tutti i contratti, hanno posticipato la scadenza del 31/12/2012  dell’Apprendistato Professionalizzante relativo al D. L. 167/201.

Attualmente sono state aggiornate solo le tabelle che avevano variazioni, quelle non inviate sono esatte, basta solo porre attenzione alla relativa scadenza. 

Ricordiamo che le tabelle inviate devono essere considerate come uno strumento di lavoro che però non sostituisce la normativa di legge e di contratto.

Il Direttore Generale

f.to EBANO Maurizio

 

Tutti i pdf nella sezione news


 

I° OPEN DAY DONNA

il link del Video del I° Open Day Donna dal titolo Diventa anche Tu Imprenditrice con Noi!

http://www.youtube.com/watch?v=nwe0B6RonKE

presentato a Padova il 16 gennaio 2013 in occasione dell'incontro realizzato dalla Regione Veneto sui nuovi bandi per l'imprenditoria femminile e giovanile.  


SANIARTI avvio operatività del fondo

SANIARTI


 


 

Carissime/i, ben trovate/i e Buon Anno a voi e alle vostre famiglie!!!

Siamo di nuovo in attività e vi terrò compagnia ancora per l’anno 2013 che spero migliore del 2012.

Ne approfitto per informarVi che è uscito i nuovi bandi imprenditoria femminile e giovanile le cui domande potranno essere presentate a partire dal 4 febbraio.

 

Vi informiamo che dopo il 20 gennaio 2013 l’Ufficio e a Vostra disposizione per valutare le opportunità, i costi per la richiesta di un contributo a fondo perduto pari al 50% degli investimenti che le imprese andranno ad eseguire.

 


INAIL

Direzione

Processo Comunicazione                         

                                              

Padova, 9. 1. 2013

                 Alle Associazioni di categoria

                 Agli Enti ed Istituzioni 

                 Agli Enti di Patrocinio

 

Progetto EMOTICON  “ Mettiamoci la faccia “ estensione a tutte le sedi dell’Istituto

Il progetto “ Mettiamoci la faccia “ e’ un’iniziativa promossa e coordinata dal Ministero per la Pubblica amministrazione e l’innovazione, in collaborazione con enti nazionali ed amministrazioni locali,  per rilevare in maniera sistematica ,  attraverso l’utilizzo di “ emoticon”   , il giudizio di cittadini ed utenti rispetto ai servizi erogati dalla P.A. e per permettere alle amministrazioni di intervenire sulle aree critiche evidenziate dal giudizio espresso dai cittadini/utenti, con tempestività .

Si tratta di un sistema “integrativo” rispetto ad altre modalità’ di rilevazione , come l’indagine annuale della “customer satisfaction “, già’ consolidata presso l’Istituto.

La rilevazione  sarà’ effettuata con modalità’ diverse presso gli sportelli  della sede di Padova

 ( processo lavoratori e processo aziende) e della sede di Cittadella ( processo lavoratori) a partire da lunedi’ 14.1.2013 .

Processo lavoratori ( rilevazione mediante terminale) : dopo aver fruito dei servizi allo sportello tutti gli utenti sono invitati dall’operatore ad esprimere la propria valutazione ; e’ cura dell’operatore medesimo attivare la procedura, rendendo possibile l’espressione del giudizio entro 60 secondi dall’attivazione . Se l’utente non intende esprimere la valutazione, il monitor dovrà’ essere attivato ugualmente : il sistema registrerà’ un “ voto non espresso “.

Processo aziende ( rilevazione mediante canale Mail-Web ) : dopo aver fruito dei servizi allo sportello a tutti gli utenti sarà’ richiesto , a cura dell’operatore, di fornire un indirizzo di posta elettronica , al quale sarà’ inoltrato un messaggio predefinito con l’invito a valutare il servizio fruito , attraverso il sistema “emoticon”. L’utente potra’ accedere – tramite un collegamento inserito nel messaggio – ad una pagina internet collegata al sistema “ emoticon” e potra’ esprimere la propria valutazione entro il giorno successivo.

Si ringrazia sin da ora per la collaborazione che sara’ fornita , anche attraverso la pubblicizzazione dell’iniziativa  all’interno delle rispettive strutture e associazioni di appartenenza , considerata l’importanza del progetto volto al miglioramento dei servizi erogati . 

 

                                                                                                                                 Il direttore della sede

                                                          F.to  Patrizia clemente


 

Accordo sottoscritto con la Regione Veneto il 28 dicembre 2012-12-28

“Linee Guida per l’applicazione degli ammortizzatori sociali in deroga per l’anno 2013”

AccordiLineeGuida2013


 SPECIALE "MANOVRA ECONOMICA" E "DECRETO SVILUPPO"

SpecialeManovraEconomica


 

Fondo Liquidità Padova

La Camera di Commercio di Padova ha sottoscritto con Unicredit Banca una convenzione mediante la quale mette a disposizione un fondo rotativo di € 5.000.000 destinato a fornire a costo zero la provvista alla Banca che dovrà gestire su tutto il territorio provinciale finanziamenti a micro e piccole imprese padovane, in regola con il pagamento del diritto annuale camerale, a fronte di crediti scaduti vantati nei confronti di Comuni italiani soggetti al Patto di stabilità.

Per informazioni conttatate artigianato padovano ai recapiti indicati sul sito

 


ATTENZIONE

SPECIALE “MANOVRA ECONOMICA” E “DECRETO SVILUPPO”

 

  • In tema di IVA non ci sarà l’aumento dell’aliquota del 10%, mentre dal prossimo luglio 2013 è confermato l’aumento dell’aliquota dal 21% al 22%.
  • Rimangono invariate le aliquote IRPEF del 23% e del 27% che inizialmente il Governo aveva previsto di ridurre di 1 punto percentuale.
  • Confermata l’esenzione IRPEF per le pensioni di guerra, ma non per gli assegni di reversibilità nel caso in cui i soggetti abbiano redditi superiori ai 15 mila euro.
  • Le piccole attività saranno esentate dall’IRAP nel 2014-2015 grazie alla costituzione di un fondo di 540 milioni di euro
  • Passano da 900 a 1.220 euro le DETRAZIONI FISCALI PER I FIGLI di età inferiore a tre anni, mentre per i figli più grandi si passa da 800 a 950 euro. Aumentano anche le detrazioni per i figli con disabilità che arrivano ad un massimo di 1.620 euro, per quelli di età inferiore a tre anni, mentre vengono abrogate le franchigie di 250 euro e il limite di detrazione a 3.000 euro.
  • Previsto un CREDITO D’IMPOSTA PER PMI che affidano attività di ricerca e sviluppo a università, enti pubblici o organismi di ricerca, ovvero che realizzano direttamente investimenti in ricerca e sviluppo.
  • Nuova stretta sui FALSI INVALIDI CIVILI, mediante mezzo milione di nuove verifiche. I controlli saranno 150 mila l’anno nel triennio 2013-2015
    • Riduzione della DEDUCIBILITÀ AUTO AZIENDALI dall’attuale 40% al 20% (di fatto non sarà applicata l’aliquota del 27,5% definita dalla legge Fornero).

Oltre altre notizie su News Casartigiani n. 26 novembre


Cara amica, Caro amico,

ecco a te il nuovissimo numero di Solidarietà Veneto Notizie... pronti a salire sulla macchina del tempo?

Questo mese parleremo di:
- BUON COMPLEANNO MULTICOMPARTO
- 2002-2006: EURO E PRIMI DEFAULT
- 2007-2011: SUBPRIME, PIIGS E SPREAD
- I RENDIMENTI

Clicca qui per visualizzare il tuo notiziariohttp://goo.gl/SZdCC
(se non lo visualizzi correttamente, scarica l'ultima versione di Acrobat Reader: http://get.adobe.com/it/reader/)
 
Buon... viaggio nel tempo!

Solidarieta' Veneto
Il Fondo pensione vicino, sicuro ed affidabile:
Il TUO Fondo Pensione.
 

Economia: imprenditrici protagoniste nell’export della Provincia di Padova

 PADOVA, 23 NOV. 2012 –A Padova anche i piccoli imprenditori esportano . L’evoluzione dei mercati mondiali e le nuove opportunità è il tema del seminario organizzato dal Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Padova che ha visto la partecipazione di oltre 120 imprese della Provincia, confermando il successo degli appuntamenti organizzati dal gruppo di lavoro presieduto da Stefania Brogin .

Gli esperti hanno risposto alle domande dei presenti sulle prime valutazioni e analisi da fare per aprirsi ai mercati esteri, sui Paesi più interessanti, i trend futuri, le modalità, i vantaggi e gli svantaggi dell’aprirsi ai mercati esteri. Secondo quanto è emerso, oggi occorre predisporre un piano export con una strategia almeno triennale per poter valutare i risultati dei primi investimenti, e laddove l'impresa non sia strutturata o le piccole dimensioni rappresentino un limite, il consiglio è di aggregarsi .

L'incontro è stato introdotto dalla presidente del Comitato IF Stefania Brogin, con il contributo di Franco Conzato direttore di Padova Promex, Renzo Fornasiero direttore del consorzio Forexport di Cna , Walter Signorelli esperto di dogane e la testimonianza delle imprenditrici Marisa Cirilli di Melsped spedizionieri, Morena Bragagnolo stilista della Plissè, Giorgia Barichello della Carlo Barichello meccanica di precisione che hanno risposto con competenza alle numerose domande dei presenti.

«Anche in questa occasione, ha spiegato Stefania Brogin , abbiamo avuto conferma di quali siano gli argomenti che più interessano le imprese oggi. Durante la serata abbiamo avuto conferma della validità del metodo con cui forniamo formazione alle aziende , affrontando argomenti complessi come quello di oggi con concretezza ,dando immediate e utili risposte per incoraggiare le imprese a cogliere l'opportunità di internazionalizzarsi ».

Il seminario è visibile sul sito :www.pd.camcom.it e sulla pagina Facebook Imprenditoria Femminile Padova.

 Per gli ulteriori approfondimenti sull'internazionalizzazione il Comitato Imprenditoria Femminile ha in programma altri appuntamenti nel 2013 , mentre il 28 novembre sarà replicato il seminario su Social Media Marketing e Reputation, andato esaurito nella prima edizione. Il 30 novembre si terrà invece il corso su «Pricing: il prezzo di successo ».

Per le iscrizioni è necessario rivolgersi alla segreteria del Comitato Imprenditoria Femminile della CCIAA di Padova al numero 049 8208332 oppure accedendo direttamente al sito della Camera di Commercio di Padova :www.pd.camcom.it

Media relations:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


  

Nella Sezione News entrando come utente registrato trovate gli ultimi aggiornamenti su:

 informativa su Pensioni, per Autrotrasportatoi Costi minimi della sicurezza e Traforo Monte Bianco


 

Egregi colleghi,

sono state emanate le disposizioni per il pagamento dell’IVA al momento dell’incasso della fattura cliente. Tali disposizioni, emanate in aderenza a quanto previsto dagli articoli 66 e 167-bis della direttiva 2010/45/UE del Consiglio, del 13 luglio 2010, hanno la finalità di non far anticipare il versamento dell’IVA al cedente di beni o prestatore di servizi nell’ipotesi di mancato pagamento del corrispettivo da parte del cessionario o committente che sia a sua volta soggetto passivo di imposta.

Ritengo importante per le aziende che avranno crediti incagliati che si risparmi sull’IVA, fintantochè il debitore non assolva al pagamento della fattura. Ritengo importante questo provvedimento che anche se non retroattivo chierisce in particolar modo la situazione sui pagamenti regolarmente transati a 60/90 o più giorni dall’emissione fattura.

Riportiamo nelle News il dispositivo, l’Associazione è a Vostra disposizione.

Nella sezione news, previa registrazione troverete quanto suddetto nelle NEWS casartigiani n° 22 3 n°23


Cara amica, Caro amico,
abbiamo il piacere di inviarti il nuovo numero di SOLIDARIETA' VENETO NOTIZIE!

Questo mese parleremo di:
- INFOFUTURO: UNA NUOVA INIZIATIVA DI SOLIDARIETÀ VENETO
- AUTUNNO: È TEMPO DI VERSAMENTI VOLONTARI
- ESTATE 2012: COME SONO ANDATI I NOSTRI COMPARTI?
- NOTIZIE FLASH
- I RENDIMENTI

Clicca qui per visualizzare il tuo notiziariohttp://goo.gl/6Qw2t
(se non lo visualizzi correttamente, scarica l'ultima versione di Acrobat Reader: http://get.adobe.com/it/reader/)
 
Buona lettura!


Un altro risultato per il sostegno dell'occupazione giovanile:

Casartigiani ha ottenuto dal Ministero il via libera per un contributo di 4mila e 700 euro per i giovani fino a 29 anni che vengono assunti con contratto di apprendistato.

Il contributo può essere richiesto sia dalle imprese che dai liberi professionisti che assumono nuovi apprendisti.

Per informazioni potete scrivere Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Nei prossimi giorni ulteriori informazioni sul sito


Gent.li colleghi, nelle news trovate le indicazioni per il versamento delle quote per il settore dell'Autotrasporto.

Vi ricordo che riguardano esclusivamente per quelle aziende di settore il quale, come prevede l'accordo regionale di categoria del 17 giugno 2008, abbiano fatto richiesta allo Sprav (commissione paritetica reg. dell'autotrasporto c/o Ebav ), di poter adibire a mansioni discontinue il proprio personale viaggiante inquadrato al liv. 3S. Così come richiamato nell'accordo nazionale del 3 aprile 2008 nell'applicazione dell'art. 11 bis.

VI RICORDIAMO CHE PER POTER VISUALIZZARE LE NEWS DOVETE PRIMA REGISTRARVI COME NUOVO UTENTE SE NON SIETE GIA' REGISTRATI ATTRAVERSO IL MENU' LOGIN CHE SI TROVA SULLA DESTRA DEL SITO, E POI ACCEDERE CON NOME UTENTE E PASSWORD.


 

Informazioni aggiuntive